Bed Breakfast Roma litorale di Roma Ostia e Capocotta

Home

Benvenuti

Ubicazione

Camere

Come Arrivare

Contatti

Prezzi

Links

Vedere a Roma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Litorale Romano

 

La Riserva naturale statale del Litorale Romano, istituita il 29 marzo 1996 con Decreto del Ministro per l'Ambiente, comprende l'area tra Fiumicino, Ponte Galeria, Ostia Lido, Ostia Antica, Infernetto, Acilia, Vitinia, Casalpalocco, il parco urbano di Castel Fusano e le dune di Capocotta, per la quale è decretata "la salvaguardia dei preziosi valori naturalistici e storico-archeologici" che impedisce o controlla l'ulteriore crescita dei nuclei abitati. In particolare il Decreto impone divieti di caccia, di danneggiamento della flora spontanea e divieti di circolazione di fuoristrada nelle aree interessate.

Ostia e Capocotta che si estende tra Ostia Lido e Torvaianica si possono raggiungere facilmente : in macchina arrivati sul Grande Raccordo Anulare, bisogna imboccare lo Svicolo per Via Cristoforo Colombo, direzione Ostia Lido, e percorrere Via Cristoforo Colombo o in metropolitana dalla stazione metro Basilica San Paolo.

Il pezzo forte di Capocotta è l'ambiente e la sua storia. Ne parlava anche Rino Gaetano in una sua famosa canzone! Capocotta una volta chiamata "Il buco" perchè fino agli anni '70 era un parco naturale recintato da una rete e da un buco nella stessa rete si poteva entrare per arrivare alla spiaggia che era frequenta dai giovani romani un pò hippie che facevano feste e praticavano il naturismo. Ancora oggi a Capocotta è presente una delle aree dedicate al nudismo più ampie dell'Italia centrale. Capocotta ha una bella spiaggia di sabbia bianca e fine ed è contornata da grandi dune. Numerosi i chioschi e piccoli ristoranti alcuni ben organizzati altri un pò meno..ma Capocotta è così... Frequentata da molti turisti provenienti da tutto il mondo.Numerosa la comunità Brasiliana. Il pomeriggio, dopo la siesta è facile che i brasiliani si mettano a suonare e ballare tra una capirosca e una caipirinha.. fino al tramonto.
E' un luogo ideale anche per il week-end. Essendo una spiaggia libera per accedervi non sono richieste tessere e non è necessario essere iscritti ad associazioni naturiste.
Sempre a Capocotta , è stata creata dal WWF un'oasi naturale, unica nel suo genere, che vale le pena di vedere.Confina, con i cancelli di Ostia ( spiaggia libera)dove è vietato l'accesso ai nudisti ed è contornata da dune e molto verde con piante tipiche della macchia mediterranea.

Buon divertimento a tutti!

per arrivare a Capocotta

Collegamenti: Da "San Paolo " (fermata metro B) prendere il treno per Ostia; arrivati al capolinea prendere l'autobus 07 barrato per il Villaggio Tognazzi e scendere alla fermata "Porto di Enea / Oasi Naturista di Capocotta".

 

Orari metropolitana Roma - Ostia Lido

Altre spiagge nel Lazio

Santa Severa nei pressi del Castello di Santa Severa vicino la Riserva di Macchiatonda, gestita dal WWF

Sabaudia (LT)

L'Arenauta Per arrivare all'Arenauta si lascia la macchina in corrispondenza di alcuni alberghi in località Torre S.Agostino, lungo la litoranea che congiunge Sperlonga a Gaeta e si prosegue.

Fiumicino qui troviamo il "Museo delle Navi"

Civitavecchia dove si trova il porto

Fregene e Maccarese

 

  Bed and breakfast Roma Rome BB italy
   
 
Bed and Breakfast All rights reserved.